fbpx

Vuoi trasformare la tua attività in un franchising? Ecco i settori più redditizi

Trasformare la tua attività in un franchising si può!

In occasione della 33esima edizione del Salone del Franchising di Milano avevamo già dato un po’ di numeri sull’andamento del franchising in Italia, che ad oggi, resta una delle formule di business più remunerative, con un fatturato annuo che si attesta (al 2017) a circa 24 miliardi di euroAvevamo visto anche la crescita esponenziale che ha avuto negli ultimi 10 anni, con oltre 51 mila negozi attivi, 1000 franchisor,con una media di circa 43 affiliati per brand e un indotto che dà lavoro a oltre 160mila persone.

Se anche tu sei intenzionato a trasformare la tua attività in un franchising, oppure a entrare come affiliato in una rete franchising, ecco che, oltre ai numeri, diventa determinante il settore in cui investire.

Per questo, di seguito, riportiamo un’analisi con dati ripresi dall’ultimo Rapporto di Assofranchising Italia sui settori e le categorie merceologiche più redditizie.

Trasformare la tua attività in un franchising: i settori redditizi

Trasformare la tua attività in un franchisingIl Rapporto Assofranchising Italia si apre con considerazioni che attestano il franchising come un’opportunità da record, con un’esponenziale crescita al Sud e sempre più giovani e donne come principali attori di questo business.

Ogni anno crescono: i punti vendita dislocati sul territorio nazionale (+1,9%), le insegne straniere che scelgono l’Italia (+16,4%), ma anche le insegne italiane all’estero con un +28,1%.

Per quanto riguarda l’occupazione, il franchising è un indotto straordinario in modo particolare per i giovani. Infatti quasi il 90% dei franchisee ha un’età compresa tra i 25 e i 45 anni.

Passiamo adesso ai settori con maggior redditività. Il franchising italiano piace veramente tanto e in particolar modo i settori:

  • Della ristorazione, dai prodotti tipici con sempre più insegne orientate al biologico;
  • Dell’estetica, quindi centri esteticipalestre, ma anche cliniche e servizi di ambulatorio per la salute;
  • Dell’automotive;
  • Della cosmesi e dell’immobiliare in franchising.

I settori invece che hanno risentito un po’ la concorrenza sono:

  • Il turismo, quindi le agenzie di viaggio del turismo, resiste invece l’industria  alberghiera;
  • L’abbigliamento e i servizi per l’infanzia;
  • In calo anche i marchi di parrucchieri.

Trasformare la tua attività in un franchising: l’ideale nel 2019

Trasformare la tua attività in un franchisingOvviamente qualunque sia il settore in cui deciderai di investire, ma il consiglio è di scegliere tra quelli più redditizi, il franchising ideale ha delle caratteristiche fondamentali e non ci stancheremo mai di ricordarlo.

Oltre agli obiettivi che devono essere misurabili, concreti e realizzabili nel tempo, un franchising deve possedere una Brand Identity riconoscibile, deve spingere nel modo giusto la comunicazione del proprio brand e valorizzarlo, ma soprattutto offrire un piano di consulenza  e strategia di marketing, oltre che formazione continua alla propria rete di affiliati.

Senza non si andrà lontano!

Vuoi effettuare la scelta giusta?

Non resta che affidarti agli esperti del settore. Alkemya Communication è l’unica agenzia pubblicitaria specializzata nel franchising in Italia.

Scopri i servizi: Alkemya My Team, FranchisorStore, RE7 Strategy, Lead Hunters, Alkemya Ads On…

 

E il tuo futuro potrebbe essere in franchising?